In fotografia sembrava un’altra cosa…

[:it]

E’ importante che le fotografie di interni scattate per clienti come bed and breakfast, hotel, case vacanze rispecchino adeguatamente la struttura.

Il settore del turismo negli ultimi anni è ormai influenzato diremmo quasi totalmente dalla qualità delle recensioni lasciate sui grandi portali turistici tra cui Booking, AirBnB, Tripadvisor, etc.

E’ perciò di fondamentale importanza che la struttura venga si valorizzata attraverso un servizio fotografico professionale, ma che sia più veritiero possibile.

Va bene preparare la struttura recettiva turistica prima dell’arrivo del fotografo, rendendola pulita, sistemata e più gradevole possibile agli occhi del visitatore e del futuro fruitore. E’ altresì importante seguire tutta una serie di preparativi, ne elenchiamo una decina qui di seguito:

  1.  pulizia
  2. controllo luci dello stesso punto di bianco (molto importante)
  3. inserire piante vere, eliminare quelle finte
  4. aggiustare i tappeti
  5. in cucina, balcone o sala da pranzo, apparecchiare per la colazione
  6. nei bagni, togliere flaconi di bagnoschiuma, saponette, lasciare qualche asciugamano e il tappetino per la doccia ben ripiegati
  7. sui letti è possibile piegare e riporre il set di asciugamani per gli ospiti
  8. pulire i vetri
  9. sistemare le tende e chiuderle
  10. togliere oggetti personali, fotografie, elettrodomestici vecchi e non utilizzati

Un fattore molto importante che fa la differenza per la riuscita di un servizio fotografico per strutture turistiche recettive è l’ambientazione e l’atmosfera che crea la luce.

Quante fonti di luce, compresa quella proveniente dalle finestre, si possono trovare in una stanza? E che tipi di fonti sono? Luce esterna naturale? Interna artificiale, a led, a incandescenza, al neon? E che colore hanno? In fotografia il colore della luce si misura in temperature espresse in gradi Kelvin (K). La luce solare, per esempio, ha una temperatura di 5000 gradi Kelvin ed è considerata luce neutra, anche se la stessa può variare in base all’ora della giornata (la luce più calda del tramonto ad esempio è differente dalla luce di mezzogiorno). Le luci artificiali, invece, oscillano tra i 3.500 gradi (calda-gialla) e i 6 mila gradi (fredda-azzurra). Ovviamente ci possono essere situazioni estreme o condizioni in cui la luce artificiale è molto simile alla luce solare.

Come ovviare dunque alle diverse gradazioni delle fonti di luce per ottenere un buon risultato senza che una luce prevalga sull’altra o che in una stessa fotografia ci siano fonti di luce di diverse gradazioni di bianco?

Le opzioni a disposizione sono fondamentalmente quattro: fotografare usando solo la luce esterna; fotografare usando solo la luce interna; fotografare usando la luce esterna ma aggiungendo fonti di luce alternative (flash: da due fino a otto, in certi casi anche oltre. I flash hanno una temperatura colore simile a quella solare); fotografare infine usando entrambi i tipi di luce: interna ed esterna.

Che risultati potremo aspettarci?

Utilizzando solo la luce esterna, nel 90% dei casi la camera tende a essere scarsamente illuminata nelle aree interne, con l’eccezione della zona delle finestre. Utilizzando solo la luce interna si hanno invece due possibilità: o si fotografa di sera, quando fuori è buio, con risultati frequentemente discutibili; oppure ci si deve confrontare comunque con un mix tra due fonti di luce: quella interna e quella esterna. Tutto ciò senza considerare il fatto che spesso, in una stanza, si trovano lampade diverse, con temperature colore differenti, e persino paralumi che possono aggiungere un ulteriore colore all’ambiente.

Servendosi della luce esterna con l’aggiunta di fonti alternative quali i flash si possono poi ottenere delle immagini spettacolari, che tuttavia richiedono un’abilità notevole nel controllo della luce stessa.

Il problema, in ogni caso, è che in questo modo si crea una condizione che nella realtà non esiste: l’ospite al suo arrivo non troverà mai l’atmosfera ritratta nella foto.

La fotografia migliore si ottiene quasi sempre tramite l’uso contemporaneo della luce interna ed esterna. In fondo, i punti luce di una stanza (lampade, lampadari, abat-jour, applique…) difficilmente sono frutto del caso e piazzate dove capita. Perché quindi non valorizzarle al meglio?

Un altro fattore da considerare che può far sembrare diversa una fotografia dalla realtà è la distorsione ottica degli obiettivi. Per una fotografia più vicina alla realtà converrebbe usare un’ottica grandangolare non troppo “spinta”, cercando di evitare il fisheye. Per ambienti piccolissimi converrebbe fotografare solo dettagli o in caso di utilizzo di fisheye, specificarlo nella descrizione della struttura.

Ma sarà anche fondamentale non post-produrre eccessivamente le fotografie. Si intende per post-produzione la riparazione attraverso un software di foto-ritocco di dettagli che all’arrivo degli ospiti saranno ben visibili. Parliamo di crepe sui muri, mattonelle rotte, macchie di muffa, etc. In realtà la riparazione di questi elementi dovrebbe essere a cura del proprietario prima della chiamata del fotografo per realizzare il servizio fotografico della struttura recettiva.

In conclusione, bisogna utilizzare fotografie ben fatte ma anche raffiguranti la struttura recettiva in maniera oggettiva e realistica.

Per altre informazioni e consulenza potete comunque contattarci.

[:en]

That’s another 10 basic tips to increase the value of your home, especially if you’re going to photograph it and sell it or rent it. Prepare the house before making a photo shoot increases dramatically the chances of sale.

• The contents of the house.
First tip: “a few things but beautiful”. Look around. Enter room by room and put into boxes all those unnecessary and unused things you would not have ever believed.Away everything that is old, which makes dust and you have to put your time “to fill.”This also applies to the content of the cabinets and particularly for children’s rooms.Coinvolgili and make them choose the games that still use and those that could be given away.

• The walls.
Now that you’ve freed / or things not beautiful and of little value, you can dedicate “to the walls of the house.”
Maybe it’s time to refresh your home with a beautiful painting. Look online. Often there are offers on Amazon or similar and with a quarter of expenditure can find a decorator help you. It is always better to do it yourself unless you have desire or ability.Remember: one color for the walls of the whole house (possibly solid. The sponge is now out of fashion). Pamper yourself with maybe a different color just for the walls to be given prominence. And remember the number one rule for placement of the paintings: they must be at eye level. It further down, it higher (unless there are no more files to compositions).

• The floors.
The best thing would be to have only one finish or two (different for bathrooms and kitchens) throughout the house. Creates continuity and alloy environments. If not, and if they are not in good condition, why not think of ceramics or wood-thin (have a thickness ranging from 3 to 5 mm) that are placed directly on the existing floor without having to restructure? Ask a quote to a layer does not cost anything!

• Furniture.
They serve all? We can throw away the ones that do not open more or wobble? Here, too, there’s a saying, better few and beautiful that many low value.

• Kitchen.
Over the years this environment is full of everything. Even the things that we do not use anything, such as blenders “I do everything”, by great chefs tools (even though we are the school “four jumps in the pan”), a thousand odd or services that do not use for fear of damaging them.
Rule number one is that the kitchen floor must be free. Via all there above. Then open the doors and put into boxes the bad unpaired services. Keep only the most beautiful.Why not eat every day in top dishes?!?
Then rearranges the pantry looking expiration dates and putting down new ones.Surely at this time at the bottom of those you already expired.

• Bathroom.
Many argue that looking at the bathroom you can understand how truly the master of the house. And indeed it is true. The business card is then tested with a stricter eye without giving scuse.Come for the kitchen, freeing the floor of the basin and cleaning up the cabinets is improved already without having to make more drastic works. If then the faucets of wear data flaws, why not think about changing it? It will give new life to health. And if the walls are not beautiful, why not think about place value of the paintings that give your environment?

• Plants.
Plants help to add atmosphere to your home. Sansevieria trifacciata, Aglanonema, Dieffendbachia, Chlorophytum comosum, Dracaena marginata, Philondendron, Aloe plants are the easiest to keep.

• Curtains.
The tents have tremendous power: they can change the character of a home, renovate the atmosphere of a room and change the natural light that comes from outside, improving it and heating it. We look with an objective eye on the ones we have at home. It is matched with what we have? They are too heavy? Too colorful? As for the rest of the elements that make the nest, even for this item should be kept in mind that we must keep a leitmotif of all those that we place so that it creates an environment of unity.
A tent can also become critical when it must make several spaces in a house. ‘s Use them to separate, in place of a door that clutters.

• Sockets and switches.
These are elements which although small can help to give a touch of style. With lower expenditure can be replaced (a job that you can do it yourself) only the plaques with the same range of models, choosing box style to your home.

• Lighting.
Lighting is decor! It ‘also important to convey emotions and sensory feelings. Changing the lampshades or relocate floor lamps or table you can renew environments. It also points out that a well-lit environment improves the quality of life!

At this point you have given an extra touch of class to your home to be photographed well and if, sold!

[:]

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail